Miopia: come correggerla con successo!

Aggiornato il: apr 2

La miopia È uno dei difetti visivi più diffusi tra la popolazione scendiamo nei particolari:


La miopia è un difetto visivo a causa del quale si vede sfocato da lontano (la visione da vicino può essere buona).


Nell’occhio normale (emmetrope) i raggi luminosi che provengono dagli oggetti distanti vengono messi a fuoco esattamente sulla retina. Nell’occhio miope, invece, questi stessi raggi cadono davanti alla retina e poi divergono: sulla superficie retinica si forma un’immagine sfocata.

Quanto maggiore è il difetto visivo, tanto minore è la distanza alla quale si vede bene. Il difetto si misura in diottrie; ad esempio, se a una persona mancano tre diottrie all’occhio destro, significa che riesce a vedere da una distanza di sette metri una lettera che una persona non miope distingue invece dai dieci metri.


QUALI TIPI DI MIOPIA ESISTONO?

La miopia si può distinguere, sulla base dell’entità del difetto, in lieve (fino a 3 diottrie), media (da 3 a 6 diottrie), elevata (oltre le 6 diottrie).


Si tratta di un difetto della vista frequentissimo nel mondo e in Italia ne è affetto indicativamente il 25% della popolazione (vale a dire circa 15 milioni di persone). In generale in Occidente si ritiene che abbia una prevalenza indicativa del 30%. In Asia, invece, si riscontrano percentuali fino all’80-90% [1].

In genere la miopia insorge in età scolare, aumenta nel periodo dello sviluppo e tende a stabilizzarsi intorno ai 20-25 anni, aumentando solo lievemente dopo quell’età (se non sono presenti particolari patologie che la fanno peggiorare rapidamente).

In una piccola percentuale di casi si presenta nella miopia degenerativa, che può determinare gravi conseguenze per la vista: insorge già nei bambini piccoli (tipicamente a 2-3 anni d’età) e progredisce col passare degli anni arrivando anche a valori molto elevati (ad esempio a 30 diottrie), poiché il bulbo oculare continua ad allungarsi in modo patologico, arrivando a compromettere l’integrità di tutte le strutture anatomiche.



A COSA È DOVUTA LA MIOPIA?

Le ragioni principali della miopia sono tre:

bulbo oculare più lungo del normale: è la causa più comune;curvatura della cornea o del cristallino maggiore della norma;eccessivo potere refrattivo del cristallino (la lente all’interno dell’occhio è troppo “potente”).


QUALI SONO LE SOLUZIONI PER CORREGGERLA?
Occhiali da vista
Lenti a contatto
Trattamenti laser

Prenota il tuo controllo è gratuito


Correggere la miopia con gli occhiali

Correggere la miopia Non è semplice specialmente quando si deve realizzare un occhiale con dei valori di difetto visivo superiori alle 2 diottrie

Lo Spessore della lente del miope cresce verso la periferia

Spesso ci si ritrova con degli occhiali che creano un bruttissimo effetto di occhio rimpicciolito

La cosa più importante nella progettazione di un occhiale miope e la scelta della giusta lente

Con i nostri sistemi di simulazione spessori e calcolo centesimale della dimensione Delle lenti Riusciamo a verificare in anteprima Il risultato finale Il tutto dettato sul Tuo avatar digitale

In questo modo atteniamo una fedele riproduzione di quello che sarà Il tuo prossimo occhiale



43 visualizzazioni

Contatti

Lun             Chiuso/17.00-20.00

Mar    9.30-12.30/17.00-20.00

Mer    9.30-12.30/17.00-20.00

Gio    9.30-12.30/17.00-20.00

Ven     9.30-12.30/17.00-20.00

Sab    9.30-12.30/17.00-20.00

Dom          Chiuso/Chiuso

Email. otticaviewpoint@gmail.com

Sito web. www.otticaviewpoint.com

Telefono. 0965 350758

Via Longitudinale, 47

89134 Pellaro
Reggio Calabria (RC)

© 2020 by Studio WebAlive. Proudly created with Wix.com