top of page

Occhiali da vista 2020 : Scopri le nuove tecnologie

Aggiornamento: 4 dic 2021

Noi di Ottica Viewpoint siamo alla stregua ricerca delle migliori tecnologie per la visione, Siamo lieti Di introdurre una nuova tecnologia rivoluzionaria Applicata a tutte le lenti Per occhiali


Nuove lenti Zeiss SmartLife : visione ottimale in tutte le situazioni

Zeiss SmartLife rappresenta una nuova gamma di lenti oftalmiche, le quali sono state progettate allo scopo di soddisfare tutte le esigenze visive che derivano dallo stile di vita dei tempi di oggi
Oggi il mondo è sempre più digitale, ed essere connessi quotidianamente al web è diventata la normalità. Tutto questo ha un impatto considerevole sulla vista, ne consegue che se abbiamo la necessità di indossare occhiali per vedere meglio, è molto importante affidarci a prodotti di qualità, che tengano conto di tutte le nostre peculiari esigenze di visione.


È bene infatti tenere presente che le lenti non sono tutte uguali: oltre a diversificarsi a seconda delle esigenze di visione di ciascun individuo, lo fanno anche in relazione alla tecnologia con la quale vengono prodotte.

Le nuove lenti SmartLife realizzate dalla Zeiss, non solo hanno un design innovativo, ma si caratterizzano anche per il fatto che la loro intera struttura è stata studiata per ottenere una visione ottimale, sia dei dispositivi elettronici (smartphone, computer, televisori, ecc.), sia di qualunque altro elemento visibile, in qualunque direzione lo sguardo vada.


I motivi per scegliere Zeiss SmartLife

L'uso costante degli smartphone incide in modo importante sugli occhi. Questo aspetto forse era già noto a molti. Ma gli esperti di Zeisshanno anche scoperto, tra le altre cose, che quando guardiamo lo schermo di un device mobile, abbiamo la tendenza ad abbassare lo sguardo, e in molti casi questo viene fatto senza che la nostra testa segua il movimento degli occhi.

Dunque, se usiamo gli occhiali da vista, molto spesso guardiamo lo schermo del nostro dispositivo elettronico (smartphone o tablet) mediante la parte inferiore della lente.

Inoltre, per cambiare la direzione di ciò che osserviamo, tendiamo spesso a muovere gli occhi mentre, invece, anche in questo caso la nostra testa rimane più o meno stabile allo stesso punto. In tali circostanze, la vista di ciascuno fa una fatica maggiore nel mettere a fuoco tutto ciò che viene osservato.


<