top of page

Stress visivo digitale, come contrastarlo con le giuste lenti

Aggiornamento: 3 dic 2021

Pur essendo costantemente esposti alla visione di schermi di smartphone, tablet, PC, smartwatch & co., spesso siamo portati a sottovalutare il rischio che i nostri occhi corrono da questa continua sottoposizione allo stress visivo digitale.


Proprio per questo motivo noi di Ottica View Point non ci stancheremo mai di sottolineare quanto sia importante prendersi cura dei propri occhi fin dalla giovanissima età, al fine di contenere i pregiudizi che questo organo così importante potrebbe subire.

Ed è proprio per questo motivo che nel nostro laboratorio siamo lieti di utilizzare le lenti Zeiss, un punto di riferimento globale per il benessere visivo. Clicca su "Prenota ora" e scegli giorno per la tua visita gratuita.





Stress visivo digitale, prevenirlo con lenti di qualità


I nostri occhi sono costantemente “aggrediti” da una forte minaccia di stress visivo: gli schermi dei dispositivi elettronici che, per lavoro o in ambito extra professionale, siamo indotti a guardare decine o centinaia di volte al giorno.

Il risultato è che i nostri occhi finiscono con l’essere sottoposti a una tensione visiva notevole, aggravata dal fatto che leggiamo sempre più spesso caratteri di piccole dimensioni e sottoponiamo lo sguardo a un continuo cambiamento di messa a fuoco dallo schermo vicino ad oggetti lontani.


E così, a partire dai 30 anni (ma, oramai sempre più di sovente, anche prima), si è vittime della c.d. “sindrome da visione al computer”, con una lunga serie di pregiudizi in grado di arrecare danni anche gravi alla nostra vista.

È proprio per poter scongiurare questi pericoli che risulta essere fondamentale ricorrere all’ausilio delle giuste lenti, che possono garantire una rapida e confortevole messa a fuoco in virtù dei una speciale ottimizzazione della zona da vicino, a prescindere dalla direzione dello sguardo. Lenti che, come avviene con le Zeiss Digital che abbiamo il piacere di proporre nel nostro centro, possono risultare particolarmente idonee non solamente per l’uso di dispositivi digitali, quanto anche per un più intenso utilizzo quotidiano.


Come riconoscere lo stress visivo digitale